Via Leopardi 132, Sesto San Giovanni - Tel: 02-2403441 - Fax: 02-26225509 - Mail (pec): MIIS008006@pec.istruzione.it - CF 85016670151

Circ. 82 – Esami di Stato 2014-2015 – IIS Altiero Spinelli
Ultima modifica: 2 ottobre 2017

Circ. 82 – Esami di Stato 2014-2015

Termini di scadenza e modalità di presentazione della domanda di partecipazione agli Esami di Stato 2014-2015

Comunicazione n. 82
Del 06.11.2014

AGLI STUDENTI DELLE
CLASSI QUINTE

Sede “SPINELLI” diurno e serale
Sede “MOLASCHI”
OGGETTO:
esami di Stato 2014/2015

Si comunica a tutti gli studenti delle classi 5^ che, in osservanza delle norme vigenti, improrogabilmente entro il 30.11.2014 deve essere presentata la domanda di partecipazione agli esami di Stato 2014/2015 da parte dei candidati interni ed esterni

Alla suddetta domanda deve essere allegata la seguente documentazione:
a) ricevute dei versamenti di:
€ 30,00 da versare sul ccp 33919200 intestato all’Istituto I.I.S. “A. SPINELLI” specificando nella causale: “versamento per partecipazione esami di stato 2013/2014
€ 12,09 da versare sul ccp 1016 intestato all’Agenzia delle Entrate – Centro Operativo di Pescara – Tasse Scolastiche
b) n° 1 foto formato tessera
c) attestati di eventuali crediti formativi
d) diploma originale di licenza media (per coloro i quali non l’avessero ancora consegnato).

Si ribadisce a tutti gli studenti che:
1) ai fini della valutazione finale è richiesta, ai sensi dell’art. 14 c. 7 del DPR 122/2009, la frequenza ad almeno tre quarti dell’orario annuale personalizzato. La C.M. n. 20 del 4.3.2011 ha precisato che la base di riferimento per la determinazione del limite minimo di presenza è il monte ore di lezioni, che consiste –come previsto dal citato art. 14 c.7 del D.P.R. 122/2009- nell’orario complessivo di tutte le discipline e non nella quota oraria annuale di ciascuna disciplina. Pertanto il mancato conseguimento del limite minimo di frequenza, comprensivo delle eventuali deroghe riconosciute, comporta l’esclusione dallo scrutinio finale e la non ammissione all’esame di Stato;
2) l’ammissione agli esami di Stato è condizionata dal conseguimento, in sede di scrutinio finale, di una votazione non inferiore a sei decimi in ciascuna disciplina o gruppo di discipline valutate con l’attribuzione di un unico voto secondo l’ordinamento vigente e un voto di comportamento non inferiore a sei decimi (art. 6 c. 1 D.P.R. 122/2009). Si evidenzia che il voto di comportamento concorre alla determinazione dei crediti scolastici (art. 4 c. 2 D.P.R. 122/2009)

Si ricorda che, ai sensi dell’art. 3 dell’O.M. 43 del 6.8.2014, la prima prova scritta dell’esame di Stato si svolgerà il giorno 17 giugno 2015 alle ore 08.30.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof. Giuliano VILLA

DS/dsga